Miglioramento genetico del mandorlo (Amygdalus communis L.) per l'attitudine alla trasformazione

Cannas, Michela (a.a. 2016/2017) Miglioramento genetico del mandorlo (Amygdalus communis L.) per l'attitudine alla trasformazione. Tesi di Laurea in Sistemi agrari (LM-69), Università degli studi di Sassari, relatore Mulas Maurizio, pp. 81. [Tesi di Laurea specialistica]

[img]
Preview
Text
Download (2MB) | Preview
Full text disponibile come PDF. Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader.

Abstract

Le varietà più diffuse attualmente vengono commercializzate miscelate, senza alcun tipo di distinzione varietale, a prescindere dal loro impiego finale, e ciò si traduce in una bassa qualità dei prodotti ottenuti. La qualità inferiore è legata al fatto che ciascuna varietà presenta delle caratteristiche intrinseche, che la rendono idonea ad un determinato processo tecnologico. Per questo motivo utilizzare più varietà con differenti attitudini industriali si ripercuote negativamente sul prodotto finale. Il seguente lavoro di tesi è stato orientato alla valutazione del profilo qualitativo e industriale di 19 varietà, tra le più importanti del panorama varietale, e 15 selezioni ottenute dall'attuale programma di miglioramento genetico dell'IRTA operato sul mandorlo.

Tipologia di tesi: Tesi di Laurea specialistica
Autore: Cannas, Michela
Relatore: Mulas, Maurizio
Correlatore: Batlle, Ignasi; Romero, Agustì
Disciplina MIUR: Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > AGR/03 ARBORICOLTURA GENERALE E COLTIVAZIONI ARBOREE
Struttura: Dipartimento di Agraria
Corsi di Laurea: Sistemi agrari (LM-69)
Anno Accademico: 2016/2017
Sessione: Straordinaria
Parole Chiave: Scelta varietale, problemi industriali, valutazione qualitaqtiva
Codice ID dell'EPrint: 1061
Data di Deposito: 05 Mar 2018 10:34
Tipo di tesi: Sperimentale
URI: http://unisslaurea.uniss.it/id/eprint/1061

Accesso riservato agli amministratori

Modifica Elemento Modifica Elemento