Acquacoltura estensiva e intensiva nello Stagno di Tortolì

Cuboni, Federico (a.a. 2016/2017) Acquacoltura estensiva e intensiva nello Stagno di Tortolì. Tesi di Laurea in Scienze agro-zootecniche (L-25), Università degli studi di Sassari, relatore Pais Antonio, pp. 30. [Tesi di Laurea triennale]

[img]
Preview
Text
Download (5MB) | Preview
Full text disponibile come PDF. Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader.

Abstract

Negli ultimi anni decenni, si è sempre più affermata l’esigenza di approfondire le conoscenze teoriche-pratiche relative all'allevamento delle principali specie ittiche. Le attività di acquacoltura, infatti, rappresentano attualmente uno dei settori a più rapida crescita nel panorama internazionale dell’agro-alimentare. Anche le produzioni italiane di pesci e molluschi risultano in costante crescita sia in mare aperto sia negli ambienti costieri salmastri. In Sardegna, le pratiche acquacolturali coniugano tradizione e moderne tecnologie e questo è certamente un gran pregio, poiché ci consente di conservare alcune specificità locali, così come avviene per la nostra agricoltura. Lo sviluppo dell’acquacoltura, tuttavia, deve essere tale da garantire buoni risultati in termini alimentari ed economici, nel rispetto dell’ambiente e, contestualmente, dei consumatori.

Tipologia di tesi: Tesi di Laurea triennale
Autore: Cuboni, Federico
Relatore: Pais, Antonio
Disciplina MIUR: Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > AGR/20 ZOOCOLTURE
Struttura: Dipartimento di Agraria
Corsi di Laurea: Scienze agro-zootecniche (L-25)
Anno Accademico: 2016/2017
Sessione: Straordinaria
Parole Chiave: Allevamento, pesca, cooperativa pescatori, molluschicoltura
Codice ID dell'EPrint: 1102
Data di Deposito: 10 Apr 2018 15:18
Tipo di tesi: Compilativa
URI: http://unisslaurea.uniss.it/id/eprint/1102

Accesso riservato agli amministratori

Modifica Elemento Modifica Elemento