Produzione di farina di insetti (Tenebrio molitor L.) per l’acquacoltura

Falchi, Laura (a.a. 2018/2019) Produzione di farina di insetti (Tenebrio molitor L.) per l’acquacoltura. Tesi di Laurea in Scienze delle produzioni zootecniche (LM-86), Università degli studi di Sassari, relatore Floris Ignazio, pp. 41. [Tesi di Laurea magistrale]

[img] Text
Download (11MB)
Full text disponibile come PDF. Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader.

Abstract

L'allevamento di alcune specie di insetti rappresenta un'importante strategia alternativa per la produzione di mangimi ricchi di proteine a basso impatto ecologico. La produzione industriale di proteine derivate da insetti è infatti più economica ed efficiente dal punto di vista energetico rispetto all'allevamento zootecnico. La camola della farina Tenebrio molitor è un insetto appartenente all'Ordine dei Coleotteri e alla Famiglia dei Tenebrionidi, tra i più importanti utilizzati per la conversione su larga scala della biomassa vegetale in proteine. Riportiamo qui di seguito alcune valutazioni preliminari sull'allevamento in massa di questa specie e sulla sua conversione in alimenti e mangimi, utilizzando come substrati per l'allevamento alcuni scarti dell'industria alimentare sarda (crusca di grano, malto d'orzo, bucce di pomodoro e pula di riso).

Tipologia di tesi: Tesi di Laurea magistrale
Autore: Falchi, Laura
Relatore: Floris, Ignazio
Correlatore: Arca, Roberto; Mura, Alessandra
Disciplina MIUR: Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > AGR/11 ENTOMOLOGIA GENERALE E APPLICATA
Struttura: Dipartimento di Agraria
Corsi di Laurea: Scienze delle produzioni zootecniche (LM-86)
Anno Accademico: 2018/2019
Sessione: Invernale
Parole Chiave: Substrati di scarto, allevamento, processamento
Codice ID dell'EPrint: 1264
Data di Deposito: 13 Jan 2020 16:33
Tipo di tesi: Sperimentale
URI: http://unisslaurea.uniss.it/id/eprint/1264

Accesso riservato agli amministratori

Modifica Elemento Modifica Elemento