Il passaggio di consegne infermieristiche: sviluppo ed applicazione di una procedura

Cadeddu, Ilaria (a.a. 2017/2018) Il passaggio di consegne infermieristiche: sviluppo ed applicazione di una procedura. Tesi di Laurea in Infermieristica (L/SNT1), Università degli studi di Sassari, relatore Pinna Maria Nunzia, pp. 66. [Tesi di Laurea magistrale]

[img] Text
Download (1MB)
Full text disponibile come PDF. Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader.

Abstract

Background: Per gli infermieri il momento del passaggio di consegne è un momento cruciale dell’assistenza, in quanto attraverso le informazioni scambiate si ha il trasferimento della responsabilità e si garantisce la continuità e la sicurezza delle cure. Per questo motivo è necessario fornire informazioni corrette, complete e concise. Per garantire questo le linee guida stabiliscono che l’implementazione di protocolli e procedure che prevedano l’utilizzo di strumenti specifici permette di ottenere una consegna più efficace, completa riducendo l’errore. Scopo dello studio: Lo scopo è quello di proporre una procedura che standardizzi il passaggio delle consegne infermieristiche a fine turno, valutandone l’efficacia e l’utilità attraverso un questionario in cui si rileva il gradimento degli infermieri che lo hanno utilizzato. Materiali e metodi: Per raggiungere gli obiettivi è stata sviluppata, dapprima, una procedura per il passaggio delle consegne infermieristiche a fine turno, utilizzando lo strumento IPASS; la quale è stata, successivamente, proposta agli infermieri dell’UU.OO. UTIC ed Ostetricia dell’AOU Sassari, in totale 25, per 30 giorni. Per valutare il gradimento ho sviluppato un questionario ad hoc costituito da tredici domande. Risultati: La procedura è stata effettivamente utilizzata da 19 infermieri, corrispondente al 76% dei partecipanti. Il restante 24% non ha nemmeno provato ad utilizzarla, motivando il non utilizzo con la risposta “ritengo non sia utile”. L’aderenza alla procedura è stata elevata perché nella domanda relativa alla frequenza tutti hanno risposto “Sempre” o “Spesso”. Gli infermieri, però, per l’80% non gradiscono la procedura, per allungamento dei tempi principalmente ed inoltre ritengono che non sia applicabile alla propria realtà lavorativa per il 76%. Ben il 58% non individua vantaggi dall’utilizzo della procedura, mentre sono state individuate molteplici criticità, la più frequente è stata l’aggiungersi di ulteriore modulistica. Conclusioni: Sicuramente ciò che emerge è che la procedura non è stata apprezzata complessivamente. Infatti la maggior parte dei partecipanti non individua nemmeno un vantaggio dall’utilizzo della procedura e non ritiene che sia possibile un utilizzo della stessa nella realtà lavorativa. Inoltre è evidente che pochi abbiamo avuto un atteggiamento propositivo rispetto alla procedura ed al suo utilizzo, infatti la maggior parte non ha espresso nessun parere di proprio pugno nelle diverse domande.

Tipologia di tesi: Tesi di Laurea magistrale
Autore: Cadeddu, Ilaria
Relatore: Pinna, Maria Nunzia
Disciplina MIUR: Area 06 - Scienze mediche > MED/45 SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE
Struttura: Facoltà di Medicina e Chirurgia
Corsi di Laurea: Infermieristica (L/SNT1)
Anno Accademico: 2017/2018
Sessione: Estiva
Parole Chiave: IPASS, fine turno, passaggio di consegne, AOU Sassari
Codice ID dell'EPrint: 1308
Data di Deposito: 19 Nov 2020 10:09
Tipo di tesi: Sperimentale
URI: http://unisslaurea.uniss.it/id/eprint/1308

Accesso riservato agli amministratori

Modifica Elemento Modifica Elemento