La socialità del comico e l'umorismo soggettivo. Un confronto tra Henri Bergson e Luigi Pirandello

Porcheddu, Maria Speranza (a.a. 2015/2016) La socialità del comico e l'umorismo soggettivo. Un confronto tra Henri Bergson e Luigi Pirandello. Tesi di Laurea in Scienze filosofiche e della formazione continua (LM-78 LM-57), Università degli studi di Sassari, relatore Ghisu Sebastiano, pp. 102. [Tesi di Laurea magistrale]

[img]
Preview
Text
Download (1MB) | Preview
Full text disponibile come PDF. Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader.

Abstract

In questa tesi la comicità viene presentata dal punto di vista del filosofo francese Henri Bergon e dello scrittore italiano Luigi Pirandello, ponendo a confronto il loro modo di vedere le cose e sottolineando che, se per Bergson la comicità è vista in maniera esteriore e oggettiva, per Pirandello essa va oltre con "L'umorismo" dando con questo una visione più profonda, emotiva e soggettiva.

Tipologia di tesi: Tesi di Laurea magistrale
Autore: Porcheddu, Maria Speranza
Relatore: Ghisu, Sebastiano
Correlatore: Cherchi, Gavina Luigia Giuseppina
Disciplina MIUR: Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-FIL/06 STORIA DELLA FILOSOFIA
Struttura: Dipartimento di Storia, Scienze dell'Uomo e della Formazione
Corsi di Laurea: Scienze filosofiche e della formazione continua (LM-78 LM-57)
Anno Accademico: 2015/2016
Sessione: Straordinaria
Parole Chiave: Risibilità, individualità, socievolezza
Codice ID dell'EPrint: 591
Data di Deposito: 15 Mar 2017 10:47
Tipo di tesi: Compilativa
URI: http://unisslaurea.uniss.it/id/eprint/591

Accesso riservato agli amministratori

Modifica Elemento Modifica Elemento