La dimensione territoriale come risposta antifragile al cambiamento climatico. Lo standard di servizi ecosistemici come elemento integrativo dei PUC

Marongiu, Maura (a.a. 2014/2015) La dimensione territoriale come risposta antifragile al cambiamento climatico. Lo standard di servizi ecosistemici come elemento integrativo dei PUC. Tesi di Laurea in Pianificazione e Politiche per la città, l’ambiente e il paesaggio (LM-48), Università degli studi di Sassari, relatore Casu Alessandra, pp. 112. [Tesi di Laurea magistrale]

[img]
Preview
Text
Download (72MB) | Preview
Full text disponibile come PDF. Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader.

Abstract

Il cambiamento climatico è la nuova sfida che le città devono vincere per migliorare la qualità della vita dei propri cittadini. L'obiettivo della tesi è rendere il territorio antifragile rispetto al problema dei cambiamenti climatici attraverso la progettazione intercomunale. Questo avviene con l'integrazione e la misurazione di una nuova tipologia di standard urbanistico, all'interno delle attuali strumentazioni, al fine di gestire il territorio in maniera sostenibile, coinvolgendo la popolazione, mitigando il rischio idrogeologico e aumentando la qualità ambientale.

Tipologia di tesi: Tesi di Laurea magistrale
Autore: Marongiu, Maura
Relatore: Casu, Alessandra
Correlatore: Satta, Verdina; Mastinu, Miriam
Disciplina MIUR: Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > ICAR/21 URBANISTICA
Struttura: Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica
Corsi di Laurea: Pianificazione e Politiche per la città, l’ambiente e il paesaggio (LM-48)
Anno Accademico: 2014/2015
Sessione: Straordinaria
Parole Chiave: Permeabilità, indice RIE, rischio idrogeologico, smart land, nuovi standard urbanistici
Codice ID dell'EPrint: 758
Data di Deposito: 03 Jul 2017 15:42
Tipo di tesi: Sperimentale
URI: http://unisslaurea.uniss.it/id/eprint/758

Accesso riservato agli amministratori

Modifica Elemento Modifica Elemento