Peptidi omologhi dell'Herpes Simplex Virus tipo 1 e dell'alfa-sinucleina stimolano un risposta linfocitaria T nella malattia di Parkinson

Matienzo Baldeon, Manolo Martin (a.a. 2016/2017) Peptidi omologhi dell'Herpes Simplex Virus tipo 1 e dell'alfa-sinucleina stimolano un risposta linfocitaria T nella malattia di Parkinson. Tesi di Laurea in Medicina e Chirurgia (LM-41), Università degli studi di Sassari, relatore Sechi Gianpietro, pp. 73. [Tesi di Laurea magistrale a ciclo unico]

[img]
Preview
Text
Download (895kB) | Preview
Full text disponibile come PDF. Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader.

Abstract

Stimolazione linfocitaria nella malattia di Parkinson tramite peptidi HSV-1 e α-sinonucleina. Il TNFα citochina principale può causare la degenerazione nella malattia di Parkinson.

Tipologia di tesi: Tesi di Laurea magistrale a ciclo unico
Autore: Matienzo Baldeon, Manolo Martin
Relatore: Sechi, Gianpietro
Correlatore: Arru, Giannina
Disciplina MIUR: Area 06 - Scienze mediche > MED/26 NEUROLOGIA
Struttura: Facoltà di Medicina e Chirurgia
Corsi di Laurea: Medicina e Chirurgia (LM-41)
Anno Accademico: 2016/2017
Sessione: Autunnale
Parole Chiave: α-sinonucleina, HSV-1, linfociti, malattia di Parkinson
Codice ID dell'EPrint: 828
Data di Deposito: 23 Oct 2017 09:23
Tipo di tesi: Sperimentale
URI: http://unisslaurea.uniss.it/id/eprint/828

Accesso riservato agli amministratori

Modifica Elemento Modifica Elemento